la forza dei soldi, intramoenia, no comment

9 September 2010

Lunedi’ diagnosi di tumore del sigma-retto, sabato mattina (della stessa settimana) intervento chirurgico (a pagamento, intramoenia) nello stesso ospedale;
e’ una efficienza da applaudire, per il resto no comment.

Quando sara’ possibile la stessa efficienza anche per i comuni mortali?

Riflessioni:
1-esami ematici pre-operatori fatti saltando la fila,
2-esami strumentali pre-operatori fatti saltando la fila,
3-consulenza saltando la fila,
4-letto in reparto disponibile subito,
5-sala operatoria disponibile subito,
6-anestesista disponibile subito,
7-equipe infermieristica disponibile subito,

il tutto pagando solo l’equipe operatoria:
1-chirurgo
2-aiuto chirurgo
3-anestesista
4-tre infermieri.

Sarebbe opportuno che questa efficienza possa essere disponibile per tutti i pazienti affetti da tumore maligno.

Sorge spontanea una domanda:
tutti quelli operati oltre questi tempi hanno lo stesso risultato? e’ possibile ipotizzare un danno da risarcire per quelli operati oltre la settimana dalla diagnosi?

no comment

Advertisements